fame nervosa: quando non si riesce a dire no al cibo

Un appetito compulsivo può portare alla cosiddetta fame nervosa, un falso stimolo indotto dal cervello che porta l’individuo a volersi nutrire in maniera continua e reiterata.

Tenere sotto controllo questo tipo di fame compulsiva è necessario per evitare problemi di salute legati al diabete, al sovrappeso e alle conseguenze di un’alimentazione eccessiva e non corretta.

La fame nervosa si basa su un impulso inviato dai circuiti istintivi del cervello umano; in tali circostanze questi lavorano in maniera tale da alimentare lo stress da nutrizione amplificando la sensazione di doversi sfamare. 

CURA DELLA FAME NERVOSA: LE CAUSE

Sono sostanzialmente due le ragioni che portano un individuo a soffrire di costanti attacchi di fame, rintracciabili in:

  • Motivazioni di tipo psicologico, quando si ha voglia di sfamarsi compulsivamente di qualunque cibo purché sia tale cercando di abbattere un impulso: si tratta di una fame nervosa che si verifica soprattutto in presenza di altre problematiche legate ad ansia, depressione, tristezza generalizzata e stati d’animo in cui la psiche è genericamente turbata;
  • Motivazioni di tipo biologico, quando il lavoro dell’ipotalamo ha alterato il controllo del senso d’appetito. In queste circostanze il corpo percepisce un valore troppo basso di zuccheri nell’organismo e fanno sì che questi senta la necessità di sfamarsi per poterlo placare. Si tratta di condizioni assai frequenti in soggetti affetti da ipoglicemia e che può sovente portare a più problematiche disfunzioni qual è, per esempio, l’obesità.

CURA DELLA FAME NERVOSA: SINTOMI E RIMEDI

Attacchi di fame generalizzati a tutte le ore, o avere sempre e continuamente fame, o un appetito che non cessa mai sono i chiari sintomi di soffrire di fame nervosa.

Si tratta di circuiti istintivi che vanno governati e controllati e che sono sovente presenti in soggetti in cui altri problemi stanno alterando il normale umore o funzionamento dell’organismo.

Solitamente il primo modo per sconfiggere la fame compulsiva è quello di individuarne le cause scatenanti, combattendole ed eliminandole. Per prima cosa è quindi necessario comprendere cosa sta generando il proprio stress e la maniera più appropriata per ridurlo o eliminarlo.

In tal senso può sicuramente essere d’aiuto praticare dello sport o delle attività fisiche che provochino relax e distensione fisico-muscolare, utili anche per calmare la sensazione di fame continua. È bene concentrarsi fortemente sulla fase di individuazione dei problemi perché, se sottovalutata, la fame nervosa può portare a più gravi conseguenze tra le quali:

  • Artriti
  • Obesità e problemi legati a essa
  • Disagio psicologico
  • Ictus e infarti

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER. PER TE ALCUNE PREZIOSE PILLOLE DI BENESSERE.

WE RESPECT YOUR PRIVACY ♥

info@mariacorgna.it

+ 392 9529821

CENTRO PNEISYSTEM PORTUENSE

Via Portuense 476 - 00149 Rm

CENTRO PNEISYSTEM TEULADA

Circ.ne Clodia, 129 - 00195 Rm

Privacy Policy

Cookie Policy